Menu
Close
IT

Vademecum dell'assicurazione di base

Spostamento del domicilio legale all’estero

Ha deciso di lasciare la Svizzera spostando la residenza all’estero? Chi trasferisce il proprio domicilio legale all’estero non è più soggetto alla Legge federale sull’assicurazione malattia (LAMal) ed è quindi esonerato dall’obbligo assicurativo. In questo caso Sanagate è obbligata per legge a risolvere la polizza assicurativa in questione a partire dalla data della partenza all’estero. Non ci sono termini da rispettare per la disdetta, sarà sufficiente inoltrarci la notifica di partenza rilasciata dall’ufficio controllo abitanti. Potrà farlo in tutta comodità inviando un’email a office.it@sanagate.ch.

 

N.B. In caso di prosecuzione dell’attività professionale in Svizzera, si prega di leggere il paragrafo relativo ai frontalieri. 

Modelli assicurativi alternativi

I modelli assicurativi alternativi sono varianti dell'assicurazione di base ordinaria, in cui la scelta del medico è spesso limitata, d'altra parte grazie a questa limitazione è possibile risparmiare, ottenendo nel caso di Sanagate fino al 12% di sconto sui premi. I modelli più diffusi sono l’HMO, il modello del medico di famiglia e quello di telemedicina.

 

Attualmente Sanagate offre due modelli assicurativi alternativi: l'Assicurazione del medico di famiglia e il modello di telemedicina SanaCall.

Fasce d'età – premi differenziati?

La Legge federale sull’assicurazione malattie (LAMal) individua tre fasce d'età per l'assicurazione di base..

 

Come vengono suddivise le tre fasce d'età? 

Bambini e ragazzi: minorenni fino ai 18 anni (fino al termine dell'anno in cui si compiono i 18 anni).

Giovani: dai 19 ai 25 anni inclusi.

Adulti: a partire dal 26° anno di età.

 

N.B. da Sanagate i premi cambiano in base alla fascia d’età. I giovani ricevono inoltre fino al 20% di sconto.

 

Doppio addebito dei premi in caso di cambio d’assicurazione? (Doppia assicurazione)

Per ciò che concerne l'assicurazione obbligatoria di base, la proposta assicurativa firmata e inviata è provvisoria finché l’assicurato non riceve la conferma assicurativa dalla nuova cassa malattia. In questo modo si garantisce un cambio senza soluzione di continuità, evitando l’addebito di costi aggiuntivi. Il passaggio alla nuova assicurazione avviene sempre con effetto dal 1° gennaio o 1° luglio successivo.

 

Per maggiori info sulle scadenze per la disdetta: 

Franchigia

Quando si verificano delle spese per il medico, l'ospedale o i medicinali, queste devono essere innanzitutto sostenute dagli assicurati. Questa prima partecipazione ai costi è chiamata franchigia. È solo a seguito del superamento della franchigia concordata che l'assicurazione malattie parteciperà (al netto di una quota-parte) agli ulteriori costi. La franchigia deve essere pagata solo una volta per anno civile. 

 

Franchigia legale:

Per gli adulti la franchigia ordinaria, ossia legale, ammonta a CHF 300, per i bambini a CHF 0.

 

Franchigia opzionale:

Questa franchigia può essere aumentata facoltativamente dagli assicurati fino a CHF 2‘500 per ottenere uno sconto sui premi. 

 

Modifica della franchigia:

La franchigia può essere modificata con effetto dalla fine dell’anno. È sufficiente inviare una lettera raccomandata, che dovrà pervenire all’assicuratore malattie al più tardi l'ultimo giorno lavorativo di novembre.

 

Troverà maggiori informazioni sulla franchigia nell’articolo sul nostro blog “Franchigia e partecipazione ai costi – di che si tratta?”

Differenze tra HMO e modello del medico di famiglia

Il modello HMO e quello del medico di famiglia sono due varianti dell’assicurazione di base. 

 

HMO è l'abbreviazione di Health Maintenance Organization, in italiano: organizzazione per il mantenimento della salute. In caso di malattia l'assicurato si impegna a recarsi presso il medico di famiglia scelto, che deve aderire alla rete HMO, ed esercitare nel proprio studio o in uno studio medico associato. Questa procedura non si applica in caso di emergenza. Sanagate non offre alcuna variante HMO per l’assicurazione di base.

 

Anche nel modello del medico di famiglia gli assicurati si impegnano a consultare sempre il proprio medico di famiglia per primo. A differenza del modello HMO tuttavia, non è necessario che il medico di famiglia scelto faccia parte della rete HMO, ma solo di una lista stabilita dall’assicurazione malattie. Anche in questo caso le emergenze sono escluse da questa regolamentazione.

 

In entrambi i casi all’occorrenza il medico di famiglia indirizza il paziente a uno specialista o in ospedale. Entrambi i modelli non limitano le prestazioni dell’assicurazione di base, ma la libera scelta del medico. 

 

Frontalieri

I frontalieri sono persone che risiedono e lavorano in diversi stati UE. Chi per esempio abita in Svizzera ma lavora in uno stato UE/AELS è soggetto all’obbligo di assicurarsi nel luogo dove lavora e dovrà quindi stipulare una copertura assicurativa conforme agli accordi bilaterali nel paese dove lavora. In questo caso non sarà possibile mantenere l’assicurazione malattie svizzera. Lo stesso principio si applica naturalmente alla situazione inversa. Se per esempio una persona residente in Germania svolge la sua attività professionale in Svizzera, ai sensi degli accordi bilaterali dovrà stipulare un’assicurazione malattie in Svizzera, in base al paese in cui produce reddito. 

 

Si prega di notare che con Sanagate non si possono stipulare delle polizze per frontalieri (permesso di soggiorno G). Ai sensi dell’art. 4 dell’Ordinanza sulla vigilanza sull'assicurazione malattie (OVAMal), Sanagate è infatti esonerata da questo obbligo assicurativo. In questo caso Sanagate consiglia di mettersi in contatto con una compagnia assicurativa più grande.

 

Troverà maggiori informazioni sul nostro SanaBlog.

Assicurazione di base

L'assicurazione di base è obbligatoria per tutti i residenti in Svizzera.


L'assicurazione di base copre i costi dei trattamenti necessari per ragioni di ordine medico e riconosciuti in caso di malattia, infortunio e maternità. Sono coperti anche gli esami prescritti dal medico come le analisi di laboratorio e le radiografie, nonché i trattamenti eseguiti da personale ausiliario autorizzato come infermiere e fisioterapisti. Le prestazioni sono stabilite dalla legge e di conseguenza uniformi per tutte le assicurazioni malattie.

 

Chi è già assicurato contro gli infortuni tramite il proprio datore di lavoro può escludere la copertura infortuni.

Riduzione individuale dei premi

Se si trova in condizioni finanziarie modeste, può aver diritto a determinate condizioni a una riduzione sui premi. Sia le condizioni che l’entità della riduzione individuale dei premi variano da Cantone a Cantone.

 

Troverà maggiori informazioni sulla riduzione dei premi qui.

 

Lista ospedaliera cantonale

L'assicurazione di base obbligatoria copre, al netto della partecipazione ai costi, tutte le spese per il ricovero nel reparto comune di un ospedale che figura sulla lista degli ospedali del Cantone di residenza dell'assicurato e che dispone di strutture sanitarie adeguate. L'elenco ospedaliero del Cantone di residenza può comprendere sia ospedali cantonali che extra-cantonali. Se l'ospedale figura esclusivamente sulla lista di un altro Cantone, i costi saranno rimborsati solo in caso di urgenza o per specifici motivi clinici. In tal caso sarà necessaria un'autorizzazione del medico cantonale (fatta eccezione per le emergenze).

Partecipazione ai costi per l'assicurazione di base

L'assicurato è tenuto a coprire in prima persona una parte dei costi dell'assicurazione di base. La partecipazione ai costi è formata da tre componenti: 

 

Franchigia

Nel corso di un anno civile, l'assicurato salda personalmente le fatture fino al raggiungimento di un importo prestabilito. Questo importo si chiama “franchigia”. La franchigia ordinaria ammonta a CHF 300 e viene applicata solo a partire dal 19° anno di età. Allo scopo di risparmiare sui premi, la franchigia può essere aumentata facoltativamente fino a CHF 2'500. 

 

Quota-parte

La quota-parte ammonta al 10% delle spese e viene calcolata sulla base dei costi eccedenti la franchigia. La quota-parte ammonta annualmente a un massimo di CHF 700 per gli adulti e di CHF 350 per bambini e ragazzi fino al termine dell'anno in cui compiono 18 anni. Chi si fa prescrivere dal medico un medicinale originale al posto dell’equivalente generico dovrà corrispondere una quota-parte pari al 20%.

Le prestazioni per maternità sono esonerate dalla partecipazione ai costi (franchigia e quota-parte del 10%). Ciò riguarda in sostanza le visite di controllo, i costi relativi al parto e all’allattamento. Anche i trattamenti dovuti a malattia a carico dell’Assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie, effettuati tra la 13a settimana di gestazione e l’8a settimana dopo il parto, sono esenti da partecipazione ai costi.

I trattamenti dentari e la prevenzione medica ai sensi dell’Ordinanza sulle prestazioni dell'assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie OPre continuano invece a essere soggetti a partecipazione ai costi.

 

Contributo giornaliero ai costi di una degenza ospedaliera

Per la degenza ospedaliera è prevista una quota-parte giornaliera aggiuntiva di CHF 15. Da questa regola sono esclusi i bambini, i giovani in formazione (fino ai 25 anni) e le donne nel caso delle prestazioni per maternità.

 

 

LAMal

LAMal è l'abbreviazione di Legge federale sull'assicurazione malattie. È il fondamento per l'assicurazione di base obbligatoria e per l'assicurazione d'indennità giornaliera ai sensi della LAMal.

AOMS

AOMS è l'abbreviazione per Assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie, anche detta assicurazione di base.

Quota-parte nell'assicurazione di base

La quota-parte ammonta al 10% delle spese e viene calcolata sulla base dei costi eccedenti la franchigia. La quota-parte ammonta annualmente a un massimo di CHF 700 per gli adulti e di CHF 350 per bambini e ragazzi fino al termine dell'anno in cui compiono 18 anni. Chi si fa prescrivere dal medico un medicinale originale al posto dell'equivalente generico dovrà corrispondere una quota-parte pari al 20%.

Telmed

Il modello telmed è una variante dell’assicurazione di base. Chi sceglie questo modello si impegna a chiamare il centro indipendente di telemedicina Medgate prima di ogni visita dal medico. Il personale medico di Medgate fornisce una consulenza medica e stabilisce come procedere. Sanagate offre un modello telmed SanaCall.

 

Troverà maggiori informazioni su SanaCall qui.

Assicurazione di base e complementare separate

L'assicurazione di base e l'assicurazione complementare possono essere stipulate senza problemi presso due casse diverse. Se vuole stipulare l'assicurazione di base e l'assicurazione complementare presso due diverse casse potrà procedere nella maniera seguente:

1. Faccia una copia della fattura per sua documentazione prima di inviarla.

2. Invii la fattura alla cassa presso la quale ha stipulato l'assicurazione di base. Segnali loro che lei dispone anche di un'assicurazione complementare preso un'altra cassa. La cassa dell'assicurazione di base esaminerà la fattura e le invierà un conteggio.

3. Potrà poi trasmettere il conteggio insieme a una copia della fattura del medico alla cassa presso la quale ha stipulato una o più assicurazioni complementari. 

Tessera assicurativa

La tessera assicurativa, spedita automaticamente a chiunque abbia stipulato un’assicurazione di base con Sanagate, può essere utilizzata sia in Svizzera, sia all’estero. 

 

La tessera, in formato carta di credito, contiene tutte le informazioni importanti riguardanti la copertura assicurativa e semplifica la comunicazione con ospedali, medici e farmacie. 

 

Troverà maggiori informazioni sulla tessera assicurativa qui.